Comunicazione di assunzione

Al fine di agevolare la comunicazione dei dati allo Studio per l'assunzione di nuovo personale dipendente, è stato presisposto un modulo da compilare e da inviare allo Studio.

Si ricorda che il presupposto per la regolarità di una assunzione è la preventiva comunicazione telematica ai Centri per l'Impiego. "Preventiva" significa che deve essere fatta entro la mezzanotte del giorno che precede l'effettivo inizio della prestazione pena. In caso di lancato o ritardato invio, è prevista una sanzione che va da un minimo di 100,00 euro ad un massimo di 500,00 euro (se non interviene una verifica ispettiva prima dell'inoltro della comunicazione, altrimenti si applicano le sanzioni molto più elevate previste per il lavoro "in nero").

Il modulo è scaricabile cliccando sul link sottostante:

Modulo ASS 

Nel caso fosse necessario procedere all'assunzione di un lavoratore in concomitanza con la chiusura dello Studio è necessario compilare il modello UniUrg sottostante ed inviarlo al Ministero del Lavoro al n. di Fax Server 848 800 131 almeno il giorno antecedente alla data di inizio del rapporto di lavoro.

Ciò consentirà l'assolvimento dell'obbligo di legge. Con l'istituzione del Libro Unico viene infatti abolita la maxi sanzione per il lavoro nero nei casi in cui l'azienda (che si è affidata al Consulente del Lavoro) si trovi nell'impossibilità di effettuare la comunicazione obbligatoria mediante il modello telematico UniLav (per esempio in coincidenza con le ferie o, comunque, con la chiusura dello Studio del Consulente): ciò a condizione che il datore di lavoro abbia proceduto all'invio della comunicazione preventiva a mezzo fax mediante il modello UniUrg.

In tale ipotesi, il datore di lavoro dovrà documentare agli ispettori l'affidamento degli adempimenti al Professionista (lettera incarico professionale o copia delega tenuta Libro Unico) e la chiusura dello Studio (mail che viene periodicamente inviata con l'approssimarsi delle ferie estive).

Così ha chiarito il Ministero del Lavoro nella circolare 21 agosto 2008, n. 20 (prot. n. 25/SE-GR/0011469).

Modulo UniUrg

News dello studio

giu5

05/06/2020

DECRETO RILANCIO - PRINCIPALI DISPOSIZIONI PER IL LAVORO

In data 20 maggio 2020 è entrato in vigore il D.L. n. 34 del 19 maggio 2020, avente per oggetto misure urgenti in materia di salute, sostegno al lavoro e all’economia, nonché di politiche

mag3

03/05/2020

Rimborsi del 100% per proteggersi dal Covid

Per i dispositivi di protezione individuale il contributo è concesso solo su spese già effettuate alla data di invio della domanda e se le fatture sono state pagate in modalità tracciabile. Al

mag2

02/05/2020

COVID-19 Siglato il Protocollo per la sicurezza nelle aziende

A partire dal 4 maggio 2020, la ripresa delle attività produttive potrà avvenire solamente in presenza di condizioni che assicurino alle persone che lavorano adeguati livelli di protezione. E’