Comunicazione di assunzione

Al fine di agevolare la comunicazione dei dati allo Studio per l'assunzione di nuovo personale dipendente, è stato presisposto un modulo da compilare e da inviare allo Studio.

Si ricorda che il presupposto per la regolarità di una assunzione è la preventiva comunicazione telematica ai Centri per l'Impiego. "Preventiva" significa che deve essere fatta entro la mezzanotte del giorno che precede l'effettivo inizio della prestazione pena. In caso di lancato o ritardato invio, è prevista una sanzione che va da un minimo di 100,00 euro ad un massimo di 500,00 euro (se non interviene una verifica ispettiva prima dell'inoltro della comunicazione, altrimenti si applicano le sanzioni molto più elevate previste per il lavoro "in nero").

Il modulo è scaricabile cliccando sul link sottostante:

Modulo ASS 

Nel caso fosse necessario procedere all'assunzione di un lavoratore in concomitanza con la chiusura dello Studio è necessario compilare il modello UniUrg sottostante ed inviarlo al Ministero del Lavoro al n. di Fax Server 848 800 131 almeno il giorno antecedente alla data di inizio del rapporto di lavoro.

Ciò consentirà l'assolvimento dell'obbligo di legge. Con l'istituzione del Libro Unico viene infatti abolita la maxi sanzione per il lavoro nero nei casi in cui l'azienda (che si è affidata al Consulente del Lavoro) si trovi nell'impossibilità di effettuare la comunicazione obbligatoria mediante il modello telematico UniLav (per esempio in coincidenza con le ferie o, comunque, con la chiusura dello Studio del Consulente): ciò a condizione che il datore di lavoro abbia proceduto all'invio della comunicazione preventiva a mezzo fax mediante il modello UniUrg.

In tale ipotesi, il datore di lavoro dovrà documentare agli ispettori l'affidamento degli adempimenti al Professionista (lettera incarico professionale o copia delega tenuta Libro Unico) e la chiusura dello Studio (mail che viene periodicamente inviata con l'approssimarsi delle ferie estive).

Così ha chiarito il Ministero del Lavoro nella circolare 21 agosto 2008, n. 20 (prot. n. 25/SE-GR/0011469).

Modulo UniUrg

News dello studio

ott11

11/10/2020

COVID-19: PROROGATO AL 31 GENNAIO 2021 LO STATO DI EMERGENZA

Il Consiglio dei Ministri ha prorogato al 31 gennaio 2021 lo stato d'emergenza per COVID-19. Con il D.L. 7 ottobre 2020, n. 125, sono state disposte le principali proroghe consequenziali a quella dello

set28

28/09/2020

QUARANTENA FIGLI: DAL 16/10 PROCEDURA ORDINARIA PER IL LAVORO AGILE

L’articolo 5 del D.L. n. 111/2020, relativo alla ripresa dell’attività scolastica, ha previsto che un lavoratore dipendente (settore pubblico o privato) possa ricorrere allo smart

set26

26/09/2020

REPERIBILITA’ DEL LAVORATORE IN MALATTIA: LA COMUNICAZIONE PUO’ AVVENIRE ON LINE

Con la Circolare n. 106/2020, l’INPS comunica che è disponibile, nel portale web dell’Istituto, il nuovo servizio “Sportello al cittadino per le VMC” con il quale, nell’ambito